Hotel Indigo Venice - Sant'Elena
  • * Richiedere affiliazione nella rispettiva organizzazione.
  • ** La miglior ricerca di tariffe disponibili non include i tassi di affiliazione.
Meno opzioni

I 10 posti più instagrammabili di Venezia

Venezia è una città unica e, con tutta probabilità, durante il vostro viaggio vi ritroverete a fotografare quasi ogni ponte ed ogni calle, con uno sguardo tra l’incredulo ed il sognante.

Ma se siete anche fotografi/e sempre in cerca dello scatto perfetto, vogliamo offrirvi una serie di suggerimenti utili per portare a casa alcune delle foto più belle che potete scattare in città. L’articolo di oggi sarà la migliore guida da seguire per scovare gli angoli più fotogenici, chiamiamoli pure instagrammabili, di tutta Venezia.

Ponte dei Sospiri

Uno dei punti più fotografati di Venezia si trova a pochi passi da Piazza San Marco. A dire il vero è anche uno dei luoghi con la storia più curiosa: stiamo parlando del Ponte dei Sospiri.

Vi siete mai chiesti a cosa debba il nome? Si dice che dipenda dalla funzione per la quale venne costruito: collegare con un doppio passaggio le Prigioni Nuove al Palazzo Ducale. Si narra infatti che, ai tempi della Serenissima, i prigionieri lo attraversassero sospirando, consapevoli che quella sarebbe stata l’ultima volta che avrebbero visto il mondo esterno prima della prigionia.

ponte dei sospiri

Libreria Acqua Alta

Possiamo ormai definirla una vera celebrità: la Libreria Acqua Alta è senza dubbio uno dei luoghi più fotografati e instagrammabili di Venezia. Qui troverete libri esposti su imbarcazioni, gondole e persino una vasca da bagno. Le collocazioni sembrano insolite, ma in realtà sono indispensabili per fuggire al pericolo dell’acqua alta, che regolarmente incombe su Venezia.

libreria acqua alta venezia

Fondamenta della Misericordia

Se desiderate scoprire angoli meno conosciuti per non dover “combattere” con turisti perennemente presenti nella vostra inquadratura, concedetevi una passeggiata in Fondamenta della Misericordia. Qui si respira ancora un’aria di pura Venezianità: il silenzio fa da padrone e le persone che incontrerete saranno per lo più residenti. Il luogo perfetto per poter scattare bellissime foto, indisturbati.

fondamenta della msiericordia

Fondamenta del Parucheta

In prossimità di campo San Giacomo dell’Orio troviamo uno degli scorci più belli, nonché uno dei posti più instagrammabili di Venezia. La prospettiva suggerita dalla foto qui sotto vi permetterà di cogliere anche il riflesso del palazzo sul canale.

Fondamenta del Parucheta

Scala Contarini del Bovolo

La Scala Contarini del Bovolo è uno degli esempi più originali di architettura veneziana, nonché uno dei posti migliori da cui ammirare Venezia e, in particolare, il campanile di San Marco da una prospettiva differente. Il nome deriva dal veneziano “bovolo”, in Italiano chiocciola. La scala segue infatti questa forma, percorrendo la torre cilindrica con logge arricchite da archi, piano dopo piano. Le foto migliori sono proprio quelle dei dettagli della città incorniciati dalle arcate delle scala.

Burano

Le case variopinte di Burano sono una vera esplosione di colori, tanto da essere uno dei soggetti più ricorrenti nelle cartoline della Laguna. Qui sarà davvero difficile sbagliare: ogni casa, ponte ed angolo risultano estremamente fotogenici, grazie ai colori sempre sgargianti delle pareti. Senza dubbio uno dei posti più belli ed instagrammabili di Venezia.

burano venezia instagrammabile

Caffè Florian

Come vi abbiamo raccontato nel post I Caffè storici di Venezia: eleganza e tradizione, il Caffè Florian si è guadagnato il titolo di bar più antico di Venezia. Fondato nel lontano 1720, i suoi interni sontuosi sono noti in tutto il mondo, ma la sua celebre insegna lo è ancora di più. Scattatene una foto da sotto il porticato, includendo le vetrine sottostanti.

caffe-florian

Ponte Chiodo

Perchè dei 446 ponti di Venezia menzioniamo proprio questo? Perchè Ponte Chiodo è l’unico ponte ad essere rimasto senza balaustre. Originariamente tutti i ponti erano fatti così, senza protezioni laterali. A partire dall’Ottocento, però, per questioni di sicurezza vennero tutti dotati di parapetto. Solo due ponti sono rimasti allo stato originale: Ponte Chiodo e il Ponte del Diavolo, sull’isola di Torcello.

ponte chiodo venezia

Fondaco dei Tedeschi

Le viste di Venezia dall’alto non sono così frequenti. Gli scorci panoramici su palazzi e canali sono in realtà rari e, quando accessibili, bisogna approfittarne. Una tappa obbligata per scattare una delle foto più belle di venezia è la terrazza del T Fondaco dei Tedeschi, vicino a Rialto. Una visione a 360 gradi di Venezia e del Canal Grande, considerata dai più la migliore della città. La visita è gratuita ma è obbligatoria la prenotazione.

vista fondaco dei tedeschi

Fondamenta Ca’ Bala’

Un nome curioso, vero? Non pensate che si riferisca a chissà quale famiglia nobile della Serenissima. Questa strada si trova nei pressi dei magazzini del Sale, in alcuni dei quali si conservava il baccalà. Originariamente, quindi, la fondamenta si chiamava ‘del Baccalà’, nei secoli mutata in ‘Ca’ Balà’.

Qui potrete scattare una bella foto di un lungo e dritto canale che collega il Canal Grande al Canale della Giudecca. Per ottenere lo scatto perfetto attendete il passaggio di una gondola o di una barca a motore.

fondamenta ca' bal' venezia

Ecco terminata la selezione dei 10 posti più instagrammabili di Venezia.
Ci concedete l’undicesimo?

…il nostro hotel!

Soggiornate in uno degli hotel dal design più elegante ed accattivante di Venezia. Non mancheranno occasioni per scattare foto memorabili, circondati da arredi di pregio accostati con grande gusto. Il nostro ristorante, il bar, il giardino sono tutte eccellenti location.

hotel indigo venice - boutique hotel venice