Hotel Indigo Venice - Sant'Elena
Più opzioni
Prenota
  • Miglior Tariffa Garantita

Carnevale di Venezia

Il Carnevale di Venezia è uno degli eventi più grandiosi a cui si possa partecipare, una tradizione irrinunciabile che caratterizza il capoluogo veneto oramai da secoli. E’ facile immaginare quanto sia memorabile vivere in prima persona un festeggiamento così unico, nella cornice di una delle città più belle al mondo.

(Visited 6 times, 1 visits today)

Il Carnevale di Venezia

Si è svolto per la prima volta nella seconda metà del XIII secolo e da allora rappresenta una celebrazione della libertà dai ruoli imposti dalla società, dalle inibizioni e dall'influenza sociale.
Vi siete però mai chiesti come sia nato il Carnevale? Quale sia il significato originario di questa ricorrenza?

Le origini del Carnevale di Venezia


I primi cenni sul Carnevale sono antichissimi e risalgono al 1094, quando il Doge Vitale Falier utilizzò in un documento il termine Carnevale riferendosi a dei festeggiamenti pubblici. Il Carnevale venne poi dichiarato una festa pubblica in un editto del 1296, quando il Senato della Repubblica decretò festivo il giorno precedente la Quaresima. E’ opinione comune che l’istituzione di questo periodo di festeggiamenti nacque dalla necessità di concedere ai Veneziani, soprattutto dei ceti più umili, un periodo di concessioni e di sfogo per contrastare malumori e tensioni al tempo assai diffusi.

Le Maschere


Ed è proprio da questa necessità che ebbe origine la tradizione, vivissima anche ai giorni nostri, di indossare una maschera. Maschere e costumi garantivano infatti l'anonimato e portavano ad una sorta di livellamento tra ceti sociali e religioni. Il Carnevale veniva quindi vissuto come un periodo di spensieratezza in cui ciascuno è libero di assumere le sembianze e gli atteggiamenti che preferisce. La città diventa un enorme palcoscenico in cui ognuno interpreta l'attore desiderato, senza badare a maldicenze, differenze e critiche. Giungono già dal 1271 le prime notizie riguardanti la produzione di travestimenti e maschere, una delle arti più note che si diffusero in città.

Cosa Fare A Venezia Durante Il Carnevale


Se vi trovate a Venezia durante il periodo del Carnevale, vi renderete subito conto di quanto la festa sia presente in città, ogni giorno e a tutte le ore. Incrocerete maschere ovunque e sosterete spesso a fotografare travestimenti, incantati dai costumi e dalla minuzia dei particolari. Ci sono però degli appuntamenti annuali da non perdere, primo fra tutti il Volo dell'Angelo, che vede una ragazza “gettarsi” dal campanile di San Marco vestita di bianco. Altra ricorrenza da non perdere è la Festa sull'Acqua, una sfilata di piccole imbarcazioni mascherate da Punta della Dogana a Rio Cannaregio. Segnaliamo anche la Festa delle Marie, una sfilata in costumi storici veneziani in cui, tradizionalmente, la vincitrice compierà poi il volo dell'Angelo il Carnevale successivo.

EVENTS