Hotel Indigo Venice - Sant'Elena
Più opzioni
Prenota
  • Miglior Tariffa Garantita

Festa del Redentore

Luglio – La Festa del Redentore è una delle ricorrenze più care ai veneziani, in cui convivono l’aspetto religioso e quello più mondano e spettacolare; un rutilante spettacolo pirotecnico che, nella notte della vigilia della seconda domenica di luglio, esplode nel cielo illuminando la laguna.

La tradizione risale al 1577 quando, al termine della terribile pestilenza che colpì la città, i cittadini commissionarono ad Andrea Palladio la realizzazione della chiesa del Redentore sull’Isola della Giudecca.

 

Crediti foto: Vela Spa.

(Visited 175 times, 1 visits today)

Il programma della Festa del Redentore

Le tre giornate di celebrazione hanno inizio il venerdì, con l'apertura del ponte votivo di barche lungo 330 metri che collega le fondamenta delle Zattere con la Chiesa del Redentore, per poi culminare il giorno successivo con lo spettacolo pirotecnico nel Bacino di San Marco; giochi di luce e di riflessi si compongono in un caleidoscopio di colori che si staglia dietro le guglie, le cupole e i campanili della città.
Le festività si conclude nella giornata di domenica con le Regate del Redentore nel Canale della Giudecca e con la Santa Messa Votiva.

La migliore vista per ammirare i fuochi d'artificio? Dalla vicina Riva degli Schiavoni o da una delle tante barche addobbate con luci festose che illuminano il Canal Grande.

Tutti gli appuntamenti ed eventi in città

Eventi a Venezia